Offerte Noleggio a lungo termine - alfa romeo stelvio

alfa romeo stelvio

Canone Mensile: da €


  • Condizioni Auto Nuova
  • Marca alfa romeo
  • Modello stelvio
  • Anticipo 0
  • Durata Contratto mesi
  • Chilometri Inclusi Km
  • Classe Emissioni EURO 4
  • Colore Silver
  • Numero Porte 2
  • Alimentazione petrol
  • Cambio automatic
  • Posti 5
  • Tipologia Veicolo Sport Car
  • ID Veicolo automatic
Richiedi Preventivo... Maggiori info...
DESCRIZIONE VEICOLO

Descrizione generale ALFA ROMEO STELVIO

Dal lancio del modello a marzo, la casa automobilistica offre due varianti di motore per il suo SUV: un motore turbo benzina da 2,0 litri da 280 CV e un motore diesel da 2,2 litri con 210 CV. Poiché il consumo di carburante del veicolo a benzina era il doppio di quello del diesel nei test drive, è la scelta migliore. Il diesel consumava 6,5 litri di gasolio ogni 100 chilometri. L'Alfa Romeo presume che solo il 15-20% degli acquirenti opterà per il motore a benzina. Un motore diesel non agitato va semplicemente meglio con il SUV.

Il modello benzina costa 49.000 euro, la versione diesel 47.500 euro. Entrambi sono progettati come versioni a trazione integrale. Qui la forza motrice è distribuita tra i due assi: alle ruote anteriori fino a un massimo del 50 percento, alle ruote posteriori dal 50 al 100 percento. In piena accelerazione su strada asciutta, tutta la potenza va all'assale posteriore, mentre l'assale anteriore viene alimentato quando richiesto.

Questa tecnologia conferisce alla Stelvio una dinamica che corrisponde al marchio. L'auto marcia molto pesantemente al posteriore, la parte anteriore è priva di forze inutili. Puoi sentirlo sul volante. Da qui deriva anche la sensazione di un rapporto di sterzata estremamente diretto. L'auto accelera con precisione e la distribuzione uniforme del peso porta a un comportamento di guida neutro.
Cattiva vista posteriore

Nel corso dell'anno l'Alfa Romeo ha ampliato la gamma motori dello Stelvio. Segue un motore a benzina da 200 CV con trazione integrale e un diesel da 180 CV con trazione posteriore pura. Inoltre, secondo la tradizione, l'Alfa sta progettando anche un Quadrifoglio propaggine dello Stelvio con motore V6 turbo benzina da 512 CV. Quando lo Stelvio è stato presentato sul Passo del Rombo, è arrivata l'offerta di guidare il passo su e giù in una Giulia da Quadrifoglio. Non puoi perderti qualcosa del genere. L'auto è un razzo su ruote e il potente motore si adatta bene alla sportiva Giulia. Tuttavia, è discutibile se così tante prestazioni abbiano senso in una versione rialzata.

Il guidatore siede comodamente sulla Stelvio e ha una buona visuale davanti - solo la parte posteriore è fortemente limitata dai grandi montanti C e dal lunotto piccolo e ripido. C'è abbastanza spazio e spazio per le gambe nella parte posteriore, anche per i lunghi viaggi. Tutti i controlli sono facili da raggiungere e intuitivi. Puoi partire senza dover prima leggere il diario di bordo.

Insomma: con lo Stelvio l'Alfa Romeo ha lanciato un'auto che calza subito. Il SUV ha stile, tecnologia moderna ed è ben equipaggiato. Tutto abbastanza ragionevole. Ma questo si inserisce nella nuova era dell'Alfa.